svs-ass

Secondo i campi d'attività, le stomaterapiste perseguono i seguenti obiettivi:

Stomie/fistole

  • Permettere al paziente e/o alle persone del suo ambiente di occuparsi in modo autonomo della cura della stomia.
  • Evitare o affrontare complicazioni.
  • Mantenere un'alta qualità di vita, sostenendo la riabilitazione fisica, mentale e sociale.

 

Piaghe

  • Prevenire, nella misura del possibile, l’incidenza delle piaghe quali decubiti o ulcere venose.
  • Trasmettere ai pazienti, tramite cure professionali e consulenze, sicurezza e fiducia in se stessi, per aiutarli a ritrovare autoresponsabilità, indipendenza e autosufficienza.
  • Istruire il paziente e/o i suoi familiari, per adattare il proprio comportamento alle esigenze della malattia, della cicatrizzazione e della cura delle piaghe.

 

Disturbi della continenza

  • Sostenere i pazienti nell’affrontare la malattia e la quotidianità.
  • Conseguire o ritrovare un’alta qualità di vita, grazie a misure di promozione della continenza.
  • Eliminare parzialmente o completamente le cause dell'incontinenza nell’ambito di un lavoro interdisciplinare.
  • Prevenire l’incontinenza.